Feed RSS

Il mio Pane preferito

Inserito il

Eccomi qui…dopo essere stata molto impegnata, a scrivere di nuovo delle mie esperienze culinarie!!

Io l’adoro e lo trovo perfetto con qualsiasi cosa questo pane tipico pratese detto “bozza”. Se poi provate la mia variante multicereale, sarà ancora più ricco nel gusto e profumato. Le sue caratteristiche? giusta croccantezza, mollica morbida ma compatta, perfetta per le bruschette con l’olio extra vergine d’oliva e i crostini toscani e assenza di sale, così da poter accompagnare anche i piatti più saporiti e sugosi. Un pane molto versatile che si mantiene per diversi giorni, una ricetta del cuore da portare con sè ovunque nella vita.

Ingredienti:

500 g di farina bianca o                                                                       

300 g di farina integrale

300 g di farina di orzo integrale

300 g di avena integrale

300 g di farina di kamut

1 litro di acqua tiepida

25 g di lievito di birra

Procedimento:

1) Mettere in un recipiente 1\2 litro di acqua tiepida e scioglierci dentro il lievito di birra.

2) Mescolare insieme tutte le farine e versarle poco alla volta insieme al restante 1\2 litro d’acqua nella ciotola del lievito, amalgamandole con il manico di un mestolo fino a raggiungere un impasto così solido da non rendere possibile il girare del mestolo nell’impasto.

3) Togliere la pasta dal recipiente e lavorarla a mano con forza con l’aggiunta di altra farina quanto basta per ottenere un impasto di consistenza solida, ma elastica.

4) Formare un filone e metterlo a lievitare sopra un panno cosparso di molta farina coprendo con i lembi dell’asciughino il pane, in un luogo  riparato. La lievitazione dura all’ incirca un’ora o quando la pasta ha raggiunto il doppio delle dimensioni originali.

5) Infornare per15 minuti a 230°. Poi portare il forno a 180° e infornare per altri 15 minuti. Per un pane cotto molto bene, con una crosta croccante, cuocere per altri 15 minuti a 150°.

Bon Appètit!

Annunci

Informazioni su chia84

Cucinare, mangiare, degustare, viaggiare, fotografare...le mie più grandi passioni!! Fin da piccola sono sempre stata attratta dai profumi delle cose che mi circondano, da una stoffa a un cibo prima di assaggiarlo etc...Cosicchè appena più che ventenne è cominciata la passione delle "mani in pasta", poi quella per il mondo del vino, da cui sono diventata Sommelier AIS e contemporaneamente è venuta quella di immortalare le mie creazioni e non solo; girovagando per mostre, fiere, eventi enogastronomici ma anche viaggiando privatamente e facendo esperienze gustative che porterò sempre nel cuore!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: